Giornata Regionale dei Diaconi Permanenti  

 

Sabato, 30 ottobre 2021, nell’Aula Liturgica del Santuario di Madonna dell’Arco in Sant’Anastasia, si è celebrata la Giornata Regionale dei Diaconi Permanenti, già programmata e procrastinata a causa dell’emergenza sanitaria. Fulcro della Giornata è stata la relazione di S.E. Mons. Stefano Russo, Segretario della CEI, sul tema:
      “Il Diacono Permanente, ministro della Parola nell’annuncio e nella testimonianza del Vangelo”.

 All’incontro hanno partecipato: S.E. Mons. Antonio Di Donna, Presidente della CEC e Vescovo di Acerra, S.E. Mons. Gennaro Acampa, Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Napoli e Delegato Regionale per il Diaconato e S.E. Mons. Lucio Lemmo Vescovo Ausiliare di Napoli, i Delegati Vescovili, circa 250 Diaconi molti accompagnati dalle mogli, diversi candidati al Diaconato Permanente, provenienti da tutte le Diocesi della Campania.

Il particolare momento storico condizionato dalla pandemia non ha permesso una più nutrita partecipazione sia dei Vescovi, sia dei Presbiteri e Diaconi.  Grazie alla diretta streaming tramite il sito “Chiesa di Napoli”, i lavori sono stati seguiti anche da chi non ha potuto partecipare in presenza .
Dopo la preghiera dell’Ora Media, S.E. Mons. Antonio di Donna, Presidente della CEC, ha salutato e ringraziato tutti i presenti, specie S.E. Mons. Stefano Russo che sarà presente anche domani nella Cattedrale di Napoli per l’Ordinazione Episcopale dei tre nuovi Vescovi Ausiliari. Mons. Di Donna ha ringraziato in particolar modo Mons. Acampa per la sua amorevole cura e dedizione dei i Diaconi, e che continuerà ad essere il Delegato Regionale per il Diaconato, anche se per raggiunti limiti di età, sarà Vescovo Ausiliare Emerito. L’annuncio è stato accolto da tutti i presenti da un lungo e caloroso applauso, espressione dell’immenso affetto che tutti Presbiteri, Diaconi e mogli, anche in nome degli assenti, nutrono per p. Gennaro.
Nella sua introduzione, Mons. Di Donna ha richiamato la figura e il ruolo del Diacono specie nel contesto odierno, facendo un breve excursus storico, partendo dai lavori del Concilio Vaticano II e dalle varie discussioni che hanno poi portato alla restaurazione del Diaconato nella forma Permanente nella Chiesa. Ha preso quindi la parola Mons. Russo che ha relazionato sul tema a lui proposto; tema scelto da tutti i Componenti il Coordinamento Regionale nel corso degli incontri tenuti prima della pandemia.
La relazione, che può essere scaricato col il link riportato alla fine di questoarticolo , prende in esame uno dei munus de Diacono: Annuncio e testimonianza del Vangelo” come è chiesto al Diacono dal Rito di Ordinazione.
Strettamente legato a questo compito, come più volte ricordato anche da Papa Francesco durante diversi incontri con varie componenti della Chiesa, è l’ascolto.
E’ l’ascolto di Dio e Cristo nella preghiera personale e comunitaria, l’ascolto della Parola, l’ascolto dei fratelli specie più bisognosi, che ci dona la possibilità di vivere in toto il Ministero Diaconale. Essere disposto d ascoltare e saper ascoltare è la vera dimensione del Diacono.
In conclusione Mons. Russo ha ricordato alcuni elementi concreti che Papa Francesco ha pronunciato nel Convegno di Firenze, azioni che ci permettono di camminare insieme, specie in questo tempo di grazia sinodale: umiltà, essere e vivere come parte del tutto; Diaconi disinteressati, non cercare il proprio interesse ma essere vicini a tutti; Diaconi Beati, vivere con gioia il Vangelo.
Rispondendo agli interventi di alcuni Presbiteri, Diaconi e mogli presenti sul tema trattato e sulla vita dei Diaconi, Mons Russo e Mons. Di Donna hanno invitato tutti a vivere bene il cammino Sinodale proposto da Papa Francesco alla Chiesa Universale, attraverso la piena partecipazione attiva ai vari avvenimenti che certamente porterà anche a migliorare la Comunione tra tutti Vescovi, Presbiteri e Diaconi e eliminare le eventuali incomprensioni che costituiscono pietre d’inciampo nel cammino comunitario.
Il ringraziamento e il saluto a tutti gli intervenuti di Mons. Acampa, la preghiera finale e la Benedizione impartita da tutti i Vescovi presenti, hanno chiuso i lavori della Giornata.
Diacono Giuseppe Daniele                                                 30 ottobre 2021

 

 

relazione  Mons. Stefano_Russo_Discorso ai Diaconi della Campania 2021

Informazioni aggiuntive